Brillano in asta gioielli e orologi.

Brillano all’asta gioielli e orologi del XX secolo.  Roberto Gai valuta gratuitamente per importanti case d’aste, tra le quali quella della celebre maison di alta gioielleria Faraone.

Di fronte a un pubblico fatto di commercianti, collezionisti stranieri e privati sono stati proposti in prossimità del Natale 220 lotti di prestigio, di cui 160 aggiudicati: (72,7%), tra cui pezzi Art Decò e marchi iconici di gioielleria come Cartier, Tiffany, Bulgari, Buccellati, Boucheron e Faraone, ma anche capolavori anonimi, oltre a una selezione di orologi come Patek Philippe, Rolex, Brequet, Vacheron Constantin. 

Il “Collier” firmato Chopard in oro bianco con pavè taglio brillante dal peso complessivo di circa 70 carati e pendente a goccia dal peso di 22,20 carati purezza IF è stato battuto a 682.362 euro. Tra i lotti venduti più significativi si segnalano anche un paio di orecchini oro giallo con diamanti “taglio antico” dal peso complessivo di 29,30 carati e due perle naturali rispettivamente di 11,70 e 12,80 mm aggiudicati per 367mila euro.